AVVOCATO CASSAZIONISTA UNA VITA DEDICATA ALL'ORDINE FORENSE - GIA' PRESIDENTE DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SANTA MARIA CAPUA VETERE HA FONDATO LA FONDAZIONE CHE PORTA IL SUO NOME E SI CHIAMA FEST

sabato 7 gennaio 2017

!4 GENNAIO 2014 CELEBRAZIONE QUARANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA SCUOLA DI FORMAZIONE DEI PRATICANTI AVVOCATI



🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻🔻

14 GENNAIO 2014 ore 11 
         presso la F.E.ST.                      
CERIMONIA QUARANTESIMO ANNIVERSARIO 
     SCUOLA di FORMAZIONE dei PRATICANTI   

🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺🔺     

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati ha inteso assumere in prima persona la cerimonia celebrativa del  compimento dei 40 anni di vita della prima Scuola di Formazione dei Praticanti. realizzata in Italia
Il luogo naturale della celebrazione non poteva essere che la sede della FONDAZIONE il cui FONDATORE si identifica col CONSIGLIO dell'ORDINE degli AVVOCATI.
La data fissata per il 17 dicembre 2016 venne rinviata al 14 gennaio 2017 perchè il Consiglio dell'Ordine era impegnato per i preparativi della tradizionale FESTA degli AUGURI la quale è stata di buon auspicio per consolidare la linea dell'UNITA' FORENSE            
                E' entrato nella coscienza comune il concetto che la FONDAZIONE ELIO STICCO ha come FONDATORE il CONSIGLIO dell'ORDINE degli AVVOCATI di S.MARIA C:V. e che quindi la stessa è una filiazione della AVVOCATURA nella cui sede  Ã¨ insediata la SCUOLA  di FORMAZIONE dei PRATICANTI AVVOCATI istituita dal C.O.A con delibera del 17 dicembre 1976 che affidava la relazione all'avv.Augisto Zampone e  il programma didattico al prof.avv. Giovanni Verde,che si avvalse   della collaborazione del prof.avv.Giuseppe Olivieri.
Il lavoro svolto venne valutato dal Consiglio che in data 1 aprile ufficializzava la istituzione 
Il successo è dimostrato della diffusione della idea in tutti gli altri Ordini Forensi che vanno realizzando  Scuole sull'esempio Sammaritano.
Sulla spinta di tale primato i corsi di indirizzo professionale sono diventati   il terzo requisito obbligatorio per potere ottenere  il certificato di compiuta pratica, necessario per accedere all'esame di abilitazione.(art.43 e 45 Nuovo Ordinamento  Forense). Tale requisito quindi si aggiunge alla frequenza presso uno studio professionale ed  alla frequenza delle udienze.
Tali Scuole dovranno essere sempre più competitive e saranno basate sulla valorizzazione del merito e la iscrizione sarà prevista in numero programmato approvato dal Ministro della Giustizia..
La giornata celebrativa quindi si prospetta  anche come  una giornata preparatoria per il futuro della Scuola nella relazione predisposta dalla collaborazione scientifica della Fondazione che ritiene la formazione debba riportarsi al precedente splendore dando sostanza all'indirizzo del valore di merito ,che si delinea per un'Avvocatura veramente competitiva, cui il Consiglio dell'Ordine intende dedicare il  proprio impegno. .
Stiamo muovendo i primi passi nell'anno 2017 e tutti dovremmo unirci per riconquistare le posizioni perdute.senza sciupare le energie  in infecondi ostacoli.
                                                                         
                               ⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫⧫